Enciclopedia

afforcàre, v. v. tr. 1 Ancorare la nave in afforco. 2 Riunire due pezzi di legno a tenone e forcella. 
v. rifl. Ancorarsi dando fondo alle due ancore di posta con uguali lunghezze di catena. 
affòrco, sm. (pl.-chi) Tipo particolare di ormeggio. 
afforzàre, v. tr. Render forte o più forte, fortificare. 
affossaménto, sm. L'affossare o l'affossarsi. ~ avvallamento, incavo. <> dosso, prominenza. 
affossàre, v. v. tr. Seppellire, accantonare. ~ insabbiare. <> approvare. 
v. intr. pron. Divenire incavato. 
affossatóre, sm. 1 Chi scava fosse, specie nel cimitero. 2 Chi affossa iniziative, progetti, proposte. 
affossatùra, sf. Affossamento. 
affrancaménto, sm. L'affrancare, l'affrancarsi, l'essere affrancato. ~ emancipazione. <> assoggettamento. 
affrancàre, v. v. tr. 1 Rendere libero. ~ riscattare. <> asservire. affrancò il popolo dalla schiavitù. 2 Applicare i francobolli. ~ bollare. 3 Esentare, sollevare. ~ svincolare. <> obbligare. affrancare un'abitazione dall'ipoteca
v. rifl. 1 Liberarsi. ~ emanciparsi. <> assoggettarsi. LOC: si affrancò dalla soggezione per il capo. 2 Riscattarsi. 
affrancatrìce, sf. Macchina che consente di stampare in modo automatico l'importo dell'affrancatura sulla corrispondenza. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)