Enciclopedia

Chacel, Rosa (Valladolid 1898-Madrid 1994) Scrittrice spagnola. Singolare figura di scrittrice e patriota. A causa delle sue opinioni politiche subì l'esilio in America per tutto il periodo franchista. Rientrata in Spagna, si impose meritatamente all'attenzione dei suoi connazionali e venne insignita, nel 1987, del premio nazionale per la letteratura. Tra le opere Estación, ida y vuelta (Stazione, andata e ritorno, 1930), Memorias de Leticia Valle (Memorie di Letizia Valle, 1954), Acrópolis (Acropoli, 1984) e Ciencias naturales (Scienze naturali, 1988). 
cha-cha-cha, sm. invar. Ballo sudamericano caratterizzato da tre brevi passi veloci da cui per onomatopeica deriva il nome. 
Chachani, Nevado Vulcano (6.075 m) spento del Perú, nelle Ande. 
Chaco (Argentina) Provincia (799.000 ab.) dell'Argentina, capoluogo Resistencia. 
Chaco (bassopiano) Bassopiano omogeneo dell'America meridionale (700.000 km2) tra la Cordigliera delle Ande e il fiume Paraguay fino al Río Salado e alle pampas. Suddiviso in Boreal (Paraguay e Bolivia), Central e Austral (Argentina), è bagnato dai fiumi Bermejo e Pilcomayo. Foreste e allevamento sono le risorse. 
Chaco (Paraguay) Regione (98.000 ab.) del Paraguay, nella pianura alluvionale del Chaco Boreal. Amministrativamente divisa nelle province di Alto Paraguay, Chaco, Nueva Asuncion e Presidente Hayes. L'economia è basata soprattutto sullo sfruttamento delle foreste che si trovano nel Paraguay e nell'Argentina e da cui si ricava un legname molto pregiato. L'allevamento del bestiame, la coltivazione del cotone e lo sfruttamento del sottosuolo con miniere di carbone e giacimenti petroliferi, sono le altre risorse della regione. 
chador, sm. invar. Lungo velo nero che copre la testa e il volto lasciando scoperti solo gli occhi, indossato dalle donne di religione islamica. 
Chadwick, James (Manchester 1891-Pinehurst 1974) Fisico inglese. Gli è attribuita la scoperta del neutrone nel nucleo atomico (1932). Nel 1935 fu insignito del premio Nobel. 
Chadwick, Lynn (Londra 1914-) Scultore inglese. Tra le opere Figure alate (Venezia, Ca' Pesaro). 
Chagall, Marc (Vitebsk, Bielorussia 1887-Saint-Paul-de-Vence 1985) Pittore russo. Legato alla cultura popolare russa e al simbolismo, le sue opere sono pervase di elementi onirici e lirici. Potrebbe sembrare vicino al surrealismo, ma diversamente da questo, Chagall insegue la bellezza e la magia dei sogni. Tra le sue opere, Il sabato (1910, New York, Museum of Modern Art), Io e il villaggio (1911, New York, Museum of Modern Art), Autoritratto dalle sette dita (1912-1913, Amsterdam, Stedelijk Museum), Giorno di festa (1914, Düsseldorf, Kunstsammlung Nordrhein-Westfalen), Le porte del cimitero (1917, Basilea, Coll. I. Meyer Chagall), Il violinista verde (1918), Sogno di una notte d'estate (1938), La caduta dell'angelo (1947, Basilea, Kunstmuseum), e Vetrate della cattedrale di Metz (1958-1968). Fu anche scenografo (allestimento dell'Uccello di fuoco di Stravinskij, 1945) e illustratore (Anime morte di Gogol, 1927; Favole di La Fontaine, 1930-1931). 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)