Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

cloqué, sm. invar. Tessuto goffrato in cotone o seta e a disegni ottenuti con appropriata armatura. 
clor(o)- 1 Primo elemento di parole composte, dal greco chloros, giallo verdastro. 2 In chimica prefisso indicante la presenza di cloro in una molecola. 
clorambucìle, sm. Nome commerciale di una mostarda azotata, utilizzata nei trattamenti della leucemia linfatica cronica. 
clorammìna, o cloroammìna, sf. Derivato clorurato dell'ammoniaca. 
cloràre, v. tr. Rendere potabile l'acqua mediante cloro. 
cloràto, sm. Sale dell'acido clorico. I clorati sono energici ossidanti. Si preparano tramite elettrolisi dei corrispondenti cloruri in celle prive di divisioni. Ve ne sono di vario genere, come il clorato di sodio, impiegato nel processo di sbiancaggio della carta, come diserbante e defoliante, o il clorato di potassio, usato nella fabbricazione dei fiammiferi. 
clorazióne, sf. Operazione consistente nell'immettere piccole dosi di cloro nell'acqua per le piscine, allo scopo di sterilizzarla. 
clordiazepòssido, sm. Sostanza appartenente al gruppo delle benzodiazepine ad azione ansiolitica e miorilassante. 
cloremìa, sf. Presenza di cloro nel sangue. 
clòrico, agg. (pl. m.-ci) Detto dell'acido HClO3

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)