Enciclopedia

aggiunzióne, sf. 1 Atto, operazione dell'aggiungere. 2 La cosa aggiunta. 3 Di una parte S di un corpo K rispetto a un sottocorpo k di K, il più piccolo sottocorpo di K che contiene sia k che S. 
Àggius Comune in provincia di Sassari (1.787 ab., CAP 07020, TEL. 079). 
aggiustàbile, agg. Che si può aggiustare; a cui si può porre rimedio. 
aggiustàggio, sm. Operazione che consiste nel dare a un pezzo le dimensioni in modo da farlo combaciare esattamente con gli altri. 
aggiustaménto, sm. Accomodamento. ~ conciliazione. <> dissidio. 
aggiustàre, v. v. tr. 1 Rimettere in buono stato; riparare. ~ sistemare. <> danneggiare. aggiustare un'apparecchiatura. 2 Sistemare. fu trovato il modo di aggiustare la questione. 3 Acquistare precisione. aggiustare la mira. 
v. rifl. Venire a un accordo. 
v. intr. pron. Sistemarsi. la questione si aggiusterà da sola
aggiustàta, sf. Riparazione fatta alla meglio. 
aggiustatòre, sm. Operaio capace di forgiare pezzi metallici seguendo un modello utilizzando le soli mani o servendosi di utensili specifici. 
aggiustatùra, sf. Operazione dell'aggiustare, riparazione; il punto in cui un oggetto è stato aggiustato. 
agglomeraménto, sm. Ammasso di cose o assembramento molto fitto di persone. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)