Novità del sito: Mappe antiche

cocólla, sf. 1 Sopravveste con cappuccio che portano i monaci. 2 In senso spregiativo, frate. 
cocomeràio, sm. 1 Zona di terreno coltivata a cocomeri. 2 Chi vende o coltiva cocomeri. 
cocómero, sm. 1 Pianta annua delle Cucurbitacee (Citrullus lanatus) con fusto prostrato, foglie cuoriformi e fiori a corolla gialli, originaria dell'Africa. Il frutto è una falsa bacca verde, a volte con striature, che può raggiungere anche i 20 kg di peso; la polpa, di solito di un colore rosso vivo, è gradevole e rinfrescante. 2. Il frutto del cocomero. ~ anguria. 3 Altro nome del cetriolo. 3 Persona sciocca. ~ allocco. 
cocorìta, sf. Nome generico di piccoli pappagalli domestici. 
cocotte, sf. invar. 1 Donna frivola e di facili costumi. ~ prostituta. 2 Recipiente di ghisa di varia grandezza dai bordi alti, per cuocervi vivande al forno o a bagnomaria. 
Còcquio-Trevisàgo Comune in provincia di Varese (4.599 ab., CAP 21034, TEL. 0332). 
Cocteau, Jean (Maison-Laffitte 1889-Milly-la-Forêt 1963) Scrittore, poeta e regista cinematografico francese. Seguì le più diverse esperienze artistiche, dal futurismo al dadaismo, passando attraverso il cubismo, adattandone gli aspetti più importanti alla letteratura, alla poesia, alla pittura e al cinema. Tra le poesie vanno ricordate Poesie, Canto fermo, con le quali ritornò alla poesia classica; tra i romanzi Ragazzi terribili, Tommaso l'impostore; per il teatro Orfeo, La voce umana, I parenti terribili, Macchina per scrivere. Nel cinema i ricordi vanno a La bella e la bestia (1946) e Il testamento di Orfeo. 
Cocùllo Comune in provincia di L'Aquila (416 ab., CAP 67030, TEL. 0864). 
cocùzza, sf. 1 Testa. 2 Usato nel significato plurale, denari. ~ monete. 
cocùzzolo, sm. 1 La parte più alta della testa o altro. ~ apice, culmine. 2 Sommità di un monte. ~ cima. <> pendice. 
Cod. Civ. Sigla di Codice Civile. 
Cod. Comm. Sigla di Codice Commerciale. 
Cod. Dir. Can. Sigla di Codice di Diritto Canonico. 
Cod. Pen. Sigla di Codice Penale. 
Cod. Proc. Civ. Sigla di Codice di Procedura Civile. 
Cod. Proc. Pen. Sigla di Codice di Procedura Penale. 
códa, sf. 1 Estremità posteriore del corpo dei Vertebrati, formata, nei Mammiferi e nei Rettili, da un prolungamento della colonna vertebrale, al quale si attaccano i muscoli. Svolge una funzione diversa, a seconda delle classi, ordini e specie di Vertebrati. 2 Parte posteriore o terminale di qualcosa. ~ estremità. <> testa. 3 Appendice, prolungamento. ~ continuazione. 4 Fila ordinata di persone che aspettano il loro turno. ~ colonna. 5 Conseguenza. ~ strascico. 
coda di cane, sf. Nome volgare del Cynosurus cristatus, comune nei pascoli montani soleggiati. 
còda di tòpo, sf. Nome volgare delle piante appartenenti al genere Phleum
còda di vólpe, sf. Nome volgare dell'Alopecurus pratensis
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)