Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

Colònna, Marcantònio, dùca di Paliàno (Lanuvio 1535-Medinaceli, Spagna 1584) Ammiraglio della flotta pontificia. Durante la battaglia di Lepanto (1571) fu luogotenente di don Giovanni d'Austria. 
Colònna, Pompèo (Roma 1479-Napoli 1532) Ecclesiastico. Nel 1517 divenne cardinale e contrastò l'elezione di Clemente VII. Nel 1527 partecipò al sacco di Roma, ma in seguito si adoprò per la liberazione del papa. 
Colònna, Pròspero (Lanuvio 1452-Milano 1523) Condottiero. Fino al 1494 appoggiò Carlo VIII nella sua conquista del regno di Napoli, quindi passò dalla parte degli aragonesi. Nel 1521 come comandante supremo dell'esercito imperiale sconfisse i francesi alla Bicocca riconquistando così il milanese e occupò Genova. 
Colònna, Stéfano il Vécchio Militare italiano vissuto intorno alla fine del 1200. Nel 1290, divenne conte di Romagna e nel 1292 fu nominato senatore di Roma. Nel 1297 fu autore del rapimento del tesoro di Bonifacio VIII durante il trasporto da Anagni a Roma, per il quale venne scomunicato e dovette rifugiarsi in Francia. Rientrato in Italia, sostenne la venuta in Italia di Enrico VII, ma si schierò successivamente con i guelfi. Nel 1347, formò una spedizione di cinquemila uomini contro Cola di Rienzo ma venne sconfitto a Porta San Lorenzo. Morì intorno al 1350. 
Colònna, Vittòria (Marino 1490-Roma 1547) Poetessa. Tra le opere Rime (postumo, 1558). 
colonnàre, agg. In forma di colonna. 
colonnàto, sm. Serie di colonne collegate fra loro da architravi o arcate. 
Colonnèlla Comune in provincia di Teramo (3.098 ab., CAP 64010, TEL. 0861). 
colonnèllo, sm. Ufficiale superiore che ha il comando di un reggimento. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)