Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

colpitóre, sm. (f.-trìce) Chi colpisce. 
cólpo, sm. 1 Movimento rapido e violento per cui un corpo viene a contatto con un altro. ~ urto. gli aggiustò all'improvviso un colpo sul viso; colpo da maestro, azione di grande abilità; ribattere colpo su colpo, rispondere con grande abilità. 2 Rumore prodotto da un colpo o sparo. ~ scoppio. si sentirono due colpi quella notte. 3 Pugno, schiaffo, botta. ~ percossa. ha preso un colpo in testa, inciampando sul marciapiede. 4 Spostamento di congegni, attrezzi e simili. 5 Manifestazione improvvisa e violenta di fatti o fenomeni. 6 Stato morboso improvviso, spesso con perdita di coscienza. ~ apoplessia. 7 Avvenimento improvviso che comporta forti emozioni. ~ turbamento. 8 Impresa audace e decisa, per un fine non lecito. ha fallito per un nulla il colpo della sua vita
Colpo di dadi non abolirà mai il caso, Un Poema di S. Mallarmé (1897). 
Colpo di grazia, Il Romanzo di M. Yourcenar (1939). 
colpocèle, sm. Prolasso vaginale. ~ elitrocele. 
colpoceliotomìa, sf. Apertura della cavità peritoneale mediante intervento chirurgico. 
colpoperineoplàstica, sf. Intervento chirurgico per ridurre l'orifizio vulvare al fine di ovviare al prolasso uterino. 
colpoperineorrafìa, sf. Ricostruzione chirurgica del perineo, praticata nella cura del prolasso degli organi genitali femminili. 
colposaménte, avv. In modo colposo, con colpa. 
colposcopìa, sf. Esame del collo uterino per la diagnosi precoce del cancro e altre affezioni del collo stesso. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)