Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

Agriònidi Famiglia di Insetti Odonati le cui larve possiedono tre branchiotrachee nella posizione terminale del corpo. 
agriotes, sm. invar. Genere di piccoli Insetti Coleotteri le cui larve divorano le radici di molte piante. 
agriòtto, sm. Varietà di ciliegio; visciola. 
agriotypus, sm. invar. Genere di Insetti Imenotteri terepranti agriotipidi che comprende le sole specie amratus e gracilis
agripnìa, sf. Termine medico sinonimo di insonnia. 
Agrìppa di Nettesheim, Heinrich Cornelius (Colonia 1486-Grenoble 1535) Medico e filosofo tedesco. Sostenne la teoria magico-astrologica, influenzato dai neoplatonici e dalla tradizione cabbalistica. Tra le sue opere, De occulta philosophia (1510) e De incertitudine et vanitate scientiarum (1527). 
Agrìppa, Màrco Vipsànio (63?-12 a. C.) Console e generale romano, guidò la vittoriosa spedizione navale contro Antonio. Fu genero e amico intimo di Augusto; fece edificare il Pantheon. 
Agrìppa, Menènio Vissuto tra il VI e il V sec., fu console romano nel 503 a. C.; vinse i sabini nel 494 a. C. Una tradizione dai contorni leggendari narra che, durante la ribellione del popolo contro i soprusi dei patrizi, Agrippa riuscì a convincere i plebei, rifugiatisi sull'Aventino, a tornare in città narrando il famoso apologo sulla necessità che le membra, cioè la plebe, cooperassero con lo stomaco, cioè i patrizi, per evitare di arrecare danno a tutto il corpo. 
agrippìna, sf. Divano con una sola spalliera e un solo bracciolo. 
Agrippìna Maggióre (14 a. C.-23 d. C.) Figlia di M. Vipsanio Agrippa, moglie di Germanico e madre di Caligola. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)