Enciclopedia

coràggio, inter. e sm. inter. Esortazione a non lasciarsi abbattere. 
sm. 1 Forza morale che mette in grado di intraprendere grandi cose e di affrontare difficoltà con piena responsabilità. ~ ardimento, valore, eroismo. <> viltà. avere un coraggio da leone, essere molto coraggiosi; perdersi di coraggio, scoraggiarsi. 2 Imprudenza, sfacciataggine. ~ ardire. <> pavore, pavidità. hai un bel coraggio a chiedermi ancora qualcosa. 3 Grinta. ~ baldanza. <> timidezza. 
coraggiosaménte, avv. In modo coraggioso. ~ valorosamente, arditamente, baldanzosamente. 
coraggióso, agg. 1 Che ha coraggio. ~ intrepido. <> pavido. 2 Che dimostra coraggio. ~ eroico. 
coràle, agg. e sm. agg. 1 Di o da coro. 2 Unanime. 3 Cordiale. 
sm. 1 Composizione per coro. 2 Composizione musicale per strumenti. 3 Composizione o ispirazione letteraria in cui i diversi motivi tendono a fondersi come le voci di un coro. 
coralità, sf. L'essere corale. 
corallàio, sm. Chi lavora o vende coralli. 
Corallàrii Classe di Celenterati a cui appartengono i Coralli detti anche Antozoi. 
Coràlli, màre déi Mare dell'oceano Pacifico, compreso tra Australia, Nuova Guinea, isole Salomone, Vanuatu e Nuova Caledonia. È costellato di microisole coralline, tra le quali Cato, Coringa, Willis, tutte controllate dall'amministrazione di Norfolk. Nel 1942 gli americani riportarono una vittoria sui giapponesi, a seguito di una battaglia aerea che segnò la fine delle aspirazioni nipponiche di conquista di Port Moresby. 
corallìfero, agg. Che è formato da coralli. 
corallìna, sf. Barca attrezzata per la pesca del corallo. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)