Enciclopedia

Coràto Comune in provincia di Bari (42.750 ab., CAP 70033, TEL. 080). Centro agricolo (coltivazione di olivi, viti e cereali) e industriale (prodotti della ceramica e alimentari) delle Murge. Vi si trovano le chiese di San Vito, di San Domenico, del XIV sec., e di Santa Maria Maggiore, del XIII sec. Gli abitanti sono detti Coratini
coràzza, sf. 1 Armatura del busto composta di due pezzi. ~ blindatura. 2 Rivestimento osseo, calcareo, corneo di molti animali. ~ carapace, conchiglia, esoscheletro, guscio, valva. 3 Guscio protettivo applicato a vari oggetti. 4 Difesa, protezione. ~ riparo, scudo. 
corazzàre, v. v. tr. 1 Armare. ~ fortificare. 2 Difendere. ~ premunire. 
v. rifl. Munirsi di corazza. ~ proteggersi. 
corazzàta, sf. Possente nave rinforzata della marina militare, munita di artiglieria pesante. Il suo primo utilizzo risale alla metà del XIX sec., come nave con limitate prestazioni offensive; la creazione e lo sviluppo delle portaerei durante la seconda guerra mondiale ha limitato moltissimo la strategia della corazzata, scomparsa nel corso dell'ultimo dopoguerra. 
Corazzàta Potemkin, La Film russo (1926). Regia: Sergej M. Ejzenstein. 
corazzàto, agg. Armato di corazza. ~ blindato. 
corazzatùra, sf. Il corazzare. 
corazzière, sm. 1 Anticamente, soldato a cavallo armato di corazza e spadone. 2 Guardia d'onore del presidente della Repubblica. 3 Persona molto alta e solenne. 
Corazzìni, Sèrgio (Roma 1886-1907) Poeta. Povera di avvenimenti esteriori, la sua brevissima vita si risolse tutta nell'attività poetica e nel rapporto con scrittori che sentì spiritualmente affini (A. Palazzeschi, C. Govoni e M. Moretti). Tutte le opere furono pubblicate nei tre anni precedenti la morte: Dolcezze (1904), L'amaro calice (1905), Libro per la sera della domenica (1906) e Piccolo libro inutile (1906). Ha lasciato anche un testo teatrale Il traguardo (1905). La sua poesia, segnata profondamente dalla malattia, vive di toni sommessi e di atmosfere crepuscolari, con i motivi ricorrenti della solitudine esistenziale, del mondo delle piccole cose e del pensiero della morte. 
còrba, sf. 1 Grande cesta di vimini o di strisce di legno intrecciate. 2 Unità di misura di capacità per aridi (circa 80 mc). 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)