Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

curàre, v. v. tr. 1 Fare oggetto di cura. ~ badare. <> trascurare. curare i propri interessi. 2 Procurare, fare in modo. curava che al suo ritorno tutto fosse pronto. 3 Avere in cura un malato. ~ assistere. 4 Stimare. 5 Imbiancare filati e tessuti grezzi. 6 Gestire, amministrare. ~ governare. 7 Controllare, sorvegliare. ~ vigilare. 8 Guarire, sanare. ~ lenire. 
v. rifl. 1 Avere cura della propria salute. <> trascurarsi. 2 Preoccuparsi, interessarsi. ~ occuparsi. non si era curato dei consigli altrui
curàrico, agg. (pl. m.-ci) 1 Simile al curaro. 2 Di sostanza avente azione curarizzante. 
curarìna, sf. Uno degli alcaloidi isolati dai curari. 
curarizzànte, agg. Avente un'azione farmacologica simile a quella del curaro. 
curàro, sm. Sostanza velenosa che esercita azione paralizzante. 
curatèla, sf. Ufficio, funzione di curatore. 
curatìvo, agg. Di cura medica. ~ terapeutico. 
curàto, agg. e sm. agg. 1 Fatto con cura. ~ preciso. ~ approssimativo. 2 Medicato, guarito. 
sm. Sacerdote che esercita la cura delle anime. ~ pievano. 
curàtolo, sm. In Sicilia, sorvegliante di azienda agricola a contratto annuo. 
curatóre, sm. (f.-trìce) 1 Persona delegata ad amministrare per conto terzi. ~ gestore. 2 Chi cura, provvede. ~ tutore. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)