Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

D'Àgata, Màrio(Arezzo 1926-) Pugile italiano, sordomuto. Fu campione italiano dei pesi gallo nel 1953, europeo nel 1955 e mondiale nel 1956. 
dagherrotipìa, sm.Antico sistema di fotografia. 
dagherròtipo, sm.Apparecchio usato per la dagherrotipia; la lastra di rame argentato sulla quale si imprimeva l'immagine ottenuta con la dagherrotipia e l'immagine stessa. 
DaghestanCentro industriale della Gran Bretagna posto a nord del Tamigi, nato per lo sviluppo di grandi officine automobilistiche. È diviso nei due distretti della Grande Londra di Barking and Dagenham e di Redbridge. 
dàgli, prep. e inter.prep. Composta da da e gli. 
inter. Si usa per esortare, incitare. 
DagobèrtoNome di sovrani. 
Dagoberto I 
(600 ca.-Saint-Denis 639) Figlio di Clotario II, fu re d'Austrasia dal 623 e nel 629 riunì i regni merovingi sottomettendo parte della Britannia. 
Dagoberto II 
(652-679) Santo, re d'Austrasia dal 676 al 679. 
Dagoberto III 
(699-715) Re di Neustria dal 711 al 715, venne in seguito spodestato da Pipino d'Héristal. 
Daguerre, Louis-Jacques(Cormeilles 1787-Bry-sur-Marne 1851) Pittore e inventore francese. Realizzò a Parigi, nel 1822, il diorama, genere di spettacolo in cui mostrava la visione di ampi paesaggi. Elaborò nel 1839 il procedimento fotografico di dagherrotipia. 
DagùriPopolazione mongola della Cina nordorientale costituita da circa settanta migliaia di individui parlanti una propria lingua, il daguro, e praticanti una religione sciamanica di origine siberica. Sono dediti alla caccia, all'agricoltura, all'allevamento e allo sfruttamento delle risorse forestali. 
DahlakGruppo di isole del mar Rosso, davanti alle coste dell'Eritrea. 
DahraRegione montuosa dell'Algeria, tra la valle del Chélif e la costa mediterranea. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)