Novità del sito: Elezioni politiche, i candidati (con relativo curriculum) del tuo collegio

Enciclopedia

demoscòpico, agg. (pl. m.-ci) Relativo alla demoscopia. 
Demospònge Classe del regno animale, del tipo dei Poriferi, sottoregno dei Metazoi, denominate anche spugne cornee. Vi appartiene la comune spugna da bagno; sono organismi che vivono in colonia e hanno spicole silicee e cornee. 
Demòstene (Atene 384-Calauria 322 a. C.) Oratore e uomo politico greco, fu difensore della libertà di Atene e della Grecia. Costituì una coalizione di città greche contro Filippo il Macedone, che fu oggetto delle quattro Filippiche (350-341) e delle tre Olintiache (351-348). Capo del partito dirigente, difese Ctesifonte con l'orazione Per la corona (330). Costretto all'esilio, perché coinvolto nello scandalo di Arpalo, rientrò in patria in seguito alla morte di Alessandro e ricoprì un ruolo importante nella rivolta contro Antipatro. Si uccise per non essere catturato dai nemici, dopo la sconfitta di Atene (322). 
Demostene 
(?-413 a. C.) Generale ateniese. Ebbe un ruolo importante nella guerra del Peloponneso. 
demòtico, agg. (pl. m.-ci) Popolare. 
demotìsmo, sm. Voce o locuzione di origine popolare. 
demotivàre, v. v. tr. Privare di motivazione psicologica. 
v. intr. pron. Perdere la motivazione psicologica. 
demotivàto, agg. Psicologicamente non motivato. ~ disinteressato. <> motivato. 
demotivàto, agg. Psicologicamente non motivato. ~ disinteressato. <> motivato. 
demuscazióne, sf. Uccisione delle mosche effettuata con insetticidi. 
Demuth, Charles (Lancaster 1883-New York 1935) Pittore statunitense. Tra le opere Machinery (1920, New York, Metropolitan Museum of Art). 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)