Enciclopedia

albinàggio, sm. Diritto che consentiva al signore feudale di raccogliere l'eredità dello straniero non naturalizzato, albinus, che fosse morto entro il territorio sottoposto alla sua sovranità. 
Albinèa Comune in provincia di Reggio Emilia (6.764 ab., CAP 42020, TEL. 0522). 
Albìni, Frànco (Robbiate 1905-Milano 1977) Architetto. Tra le opere il palazzo della Rinascente a Roma (1957-1961). 
albinìsmo, sm. 1 Fenomeno legato all'assenza di pigmentazione della pelle, capelli, peli o iride nell'uomo. 2 Carenza di clorofilla nelle piante che provoca foglie di colore bianco. 
albìno, agg. e sm. Chi è affetto dalla mancanza di pigmentazione di pelle e peli. 
Albìno Comune in provincia di Bergamo (15.769 ab., CAP 24021, TEL. 035). Centro industriale (prodotti tessili, cementiferi ed elettromeccanici) della val Seriana. Gli abitanti sono detti Albinesi
Albinóni, Tommàso (Venezia 1671-1750) Compositore e violinista. Di famiglia agiata, visse e lavorò a Venezia. Dei suoi quarantotto melodrammi, ci sono pervenuti solo i libretti e un certo numero di arie. È conservata la sua produzione strumentale, ancora oggi apprezzata per la grande inventiva e l'ampiezza lirica dei tempi lenti. Autore di concerti, tra cui quelli per uno o due oboi solisti, archi e continuo (Concerti a cinque, op. V e op. IX, 1715 e 1722), di sinfonie a quattro e di sonate. 
Albiòlo Comune in provincia di Como (1.907 ab., CAP 22070, TEL. 031). 
albiònico, agg. e sm. Inglese. ~ britannico. 
Albisòla Marìna Comune in provincia di Savona (5.945 ab., CAP 17012, TEL. 019). 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)