Enciclopedia

diatermanità, sf. Proprietà che hanno i corpi diatermani. 
diatermàno, agg. Di corpo, che ha la proprietà di lasciare passare il calore. 
diatermìa, sf. Metodo terapeutico che utilizza le correnti ad alta frequenza per sviluppare effetti termici nei tessuti. 
diatèrmico, agg. (pl. m.-ci) Relativo alla diatermia. 
diatermocoagulazióne, sf. Metodo terapeutica che sfrutta la diatermia per distruggere tessuti organici. 
diàtesi, sf. 1 Funzione del verbo che riguarda il rapporto che intercorre tra l'azione espressa e il soggetto. 2 Insieme di diverse manifestazioni morbose che possono essere riportate tutte alla stessa causa. 
Diatomèe Classe di Alghe unicellulari molto diffuse nel fitoplancton di acqua dolce e di mare. Possiedono membrane cellulari ricche di silicio che costituiscono gusci rigidi a due valve; il loro deposito sui fondali dà origine a vasti giacimenti (diatomiti). 
diatonìa, sf. Disposizione dei suoni secondo l'ordine della scala naturale. 
diatònico, agg. (pl. m.-ci) Che procede per toni e semitoni naturali e per grandi congiunti. 
diàtono, sm. Tipo di muro formato da un unico filare di blocchi, usato in particolare in Grecia dall'età classica fino a tutto il IV sec. a. C. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)