Novità: Emeroteca digitale

Enciclopedia

dibrucàre, v. tr. Tagliare tutti i rami secchi o inutili di una pianta. 
Dibuk, Il Leggenda drammatica in un prologo e tre atti di L. Rocca, libretto di R. Simoni (Milano, 1934). 
dicàce, agg. Satirico, caustico, pungente. ~ mordace. 
dicariofìto, sm. È la generazione di cellule a dicarion nei Funghi Basidiomiceti e Ascomiceti. 
dicàrion, sm. Insieme di due nuclei ben distinti presenti nei miceli secondari dei Basidiomiceti e nelle ife ascogene degli Ascomiceti. 
dicàsio, sm. Cima che porta due rami fra loro opposti al di sotto del fiore terminale. 
dicastèro, sm. Ministero. 
dicatalètto, agg. Si dice di un verso composto di due emistichi entrambi catalettici. 
dìcco, sm. (pl.-chi) 1 Intrusione di una massa magmatica nella frattura di una roccia. 2 Diga. ~ argine. 
dicefalìa, sf. Mostruosità che consiste nella presenza di due teste in uno stesso individuo. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)