Enciclopedia

dópo, agg., avv., cong., prep. e sm. agg. invar. Successivo. ~ seguente. <> precedente. 
avv. 1 In seguito, più tardi. ~ poi. <> prima. ci che accadde dopo, costituisce un'altra storia. 2 Più avanti. ~ oltre. 
cong. 1 Indica posteriorità nel tempo. ~ successivamente. <> precedentemente. 2 Di là da, più avanti di. ~ oltre. 3 Dietro. <> innanzi. 
prep. 1 Poi (introduce una proposizione temporale implicita con il verbo all'infinito o al participio passato). 2 Successivamente a. dopo il pranzo. 3 Oltre, dietro. dopo il semaforo. 4 
sm. invar. Ciò che accadrà più avanti. 
Dopo la caduta Dramma di A. Miller (1964). 
Dopo la Russia Opera di poesia di M. I. Cvetaeva (1925). 
Dopo l'intervallo Romanzo di M. Walser (1960). 
dopobàrba, sm. invar. Cosmetico per la pelle da usare dopo la rasatura. 
dopobórsa, sm. invar. Periodo di tempo immediatamente successivo alla chiusura delle riunioni ufficiali della borsa. 
dopocéna, sm. invar. Il tempo che intercorre tra la fine della cena e l'inizio del sonno notturno. 
dopoché, o dópo che, cong. 1 Successivamente al momento in cui, da quando. dopo che avrai ricevuto l'assenso, potrai procedere con il lavoro. 2 Una volta che. 
dopodiché, o dópo di che, avv. Dopo la qual cosa; e poi. 
dopodomàni, o dópo domàni, avv. e sm. invar. avv. Tra due giorni. 
sm. Il giorno dopo domani. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)