Enciclopedia

edificazióne, sf. L'essere edificato o l'edificare. 
edifìcio, sm. 1 Costruzione in muratura di grandi dimensioni. ~ fabbricato, caseggiato. 2 Costruzione logica. 
edìle, agg. e sm. agg. Relativo all'edilizia. 
sm. 1 Chi lavora nell'edilizia. 2 Nell'antica Roma era il magistrato incaricato della cura degli edifici pubblici. 
edilità, sf. Funzione e durata della carica degli edili. 
edilìzia, sf. Tecnica e industria della costruzione di edifici. 
edilìzio, agg. 1 Che concerne l'edilizia. 2 Di edile. 
Edimbùrgo Città della Gran Bretagna (420.000 ab.) capitale della Scozia. Dotata di porto sulla sponda meridionale del Firth of Forth è un notevole centro commerciale e finanziario. Sono presenti industrie della birra e del whisky, conciarie, chimiche, cartarie, cantieristiche, elettrotecniche e le antiche industrie editoriali e tipografiche. Fu fondata da re Edwin di Northumberland nel VII sec. e dal 1437 è capitale della Scozia. Dagli inizi del 1800, ha inglobato alcune frazioni; tra le più importanti Leith, sede di un importante porto. Numerosi gli edifici di interesse artistico: il castello (XI sec.), la chiesa di San Giles (XIV sec.), il palazzo reale del XVI sec., il Register House del XVIII sec., il ponte in ferro del 1890 e la National Gallery of Scotland con dipinti italiani e fiamminghi del XVII sec. Vi si trova un'università. 
edìpico, agg. (pl. m.-ci) 1 Di Edipo. 2 Complesso costituito da una forma di attaccamento di un bambino al genitore di sesso contrario e di accesa rivalità verso il genitore dello stesso sesso. 
Edìpo Eroe greco figlio del re di Tebe Laio e di Giocasta. Fu abbandonato alla nascita dal padre cui l'oracolo aveva predetto che sarebbe stato ucciso dal figlio. Salvato da Polibo, re di Corinto, fu da questi adottato e crebbe ignorando le sue origini. Abbandonata la corte, partì alla ricerca dei suoi genitori e un giorno, sulla strada di Delfi, durante una lite uccise, senza conoscerlo, Laio. Avendo risolto l'enigma della Sfinge ebbe il governo di Tebe e sposò Giocasta, cioè sua madre. Ebbe da lei quattro figli. Scoperta la tragica verità si accecò per la disperazione e prese a vagare con la figlia Antigone, giungendo a Colono, dove scomparve. 
Complesso di Edipo 
Complesso affettivo che il bambino prova verso i genitori. Individuato da Freud nel 1910, si manifesta con l'attrazione sessuale per il genitore di sesso opposto e la gelosia per l'altro genitore. C. G. Jung (1913) definì quello femminile complesso di Elettra. 
edìpo, sm. Mammifero (Oedipomida oedipus) della famiglia degli Apalidi e dell'ordine dei Primati. Fornito di una criniera bianca, misura 25 cm. Vive nelle foreste della Colombia, del Panama e della Costarica. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)