Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

fagoattraènte, sm. Alimento naturale o sintetico che ha la funzione di eliminare parassiti e animali nocivi. 
fagocìta, sm. (pl.-i) Cellula, dai movimenti ameboidi o fissa, in grado di inglobare particelle organiche e inorganiche. 
fagocìta, o fagocìto, sm. (pl.-i) Cellula capace di fagocitosi. Sono presenti sia in organismi semplici (come i Celenterati) sia nei tessuti e nel sangue dei Vertebrati. 
fagocitàre, v. tr. 1 Assorbire per fagocitosi. ~ inglobare. <> eliminare, rigettare. 2 Incorporare nel proprio ambito, assorbire, annettere. ~ incorporare. <> espellere. 
fagocitósi, sf. invar. La proprietà dei fagociti di inglobare elementi estranei o particelle elementari. 
fagoinibitóre, sm. Inibente delle funzioni nervose dell'alimentazione e della secrezione di enzimi, viene utilizzato per combattere gli insetti nocivi quando si trovano allo stato larvale. 
fagopirìsmo, sm. Avvelenamento da grano saraceno che colpisce gli erbivori. 
fagottìsta, sm. (pl.-i) Che suona il fagotto. 
fagòtto, sm. 1 Strumento musicale a fiato. 2 Involto fatto alla meglio, fardello. ~ pacco. 3 Persona che si veste e si comporta in modo goffo. 
Faguibine Lago (500 km2) del Mali, nei pressi di Tombouctou. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)