Enciclopedia

fellàh, sm. e sf. Contadino della valle del Nilo. 
fellandrène, sm. Nome generico di idrocarburi terpenici che si trovano nelle essenze di elemi, finocchio e gingergrass. 
Fellària, vedrétta di Ghiacciaio delle Alpi Retiche, in Lombardia. Si estende anche sul versante meridionale del Bernina. 
Fellini Satyricon Film fantastico, italiano (1969). Regia di Federico Fellini. Interpreti: Martin Potter, Hiram Keller, Salvo Randone. 
Fellìni, Federìco (Rimini 1920-Roma 1993) Regista cinematografico, è stato anche disegnatore umoristico, giornalista e sceneggiatore. Le sue prime opere presentano temi neorealisti, come l'ironica rievocazione del passato e il gusto della favola, mentre i suoi film successivi sono ricchi di metafore, scenograficamente barocchi ed espressione di una dimensione nascosta della realtà. Tra i suoi film più importanti, I vitelloni, La strada (premio Oscar 1954), Le notti di Cabiria (premio Oscar 1957), La dolce vita, Otto e mezzo (premio Oscar 1963), Amarcord (premio Oscar 1973). Nel 1993 ha ricevuto il premio Oscar alla carriera. 
felliniàno, agg. Relativo al registra cinematografico italiano Fellini e al suo stile. 
fellodèrma, sm. (pl.-i) Tessuto parenchimatico che viene prodotto nei fusti e nelle radici delle piante. 
fellògeno, sm. Tessuto meristematico secondario. 
fellóne, agg. e sm. (f.-a) 1 Che, chi manca alla parola data. ~ traditore. 2 Perfido, scellerato. ~ malvagio. 3 Spietato, inumano. ~ crudele. 4 Rabbioso, infuriato, adirato. ~ furioso. 
fellonésco, agg. (pl. m.-chi) Da fellone, sleale, perfido. ~ maligno. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)