Enciclopedia

Fenòglio, Bèppe (Alba, Cuneo 1922-Torino 1963) Narratore. Tra le opere I ventitré giorni della città di Alba (1952), Primavera di bellezza (1959) e Il partigiano Johnny (postumo, 1968). 
fenolftaleìna, sf. Ftaleina del fenolo, incolore in ambiente acido e rossa in ambiente alcalino. Utilizzata, per queste sue proprietà, come indicatore in acidimetria, viene impiegata anche come purgante. 
fenòlico, agg. (pl. m.-ci) 1 Relativo a un fenolo. 2 Di composto derivante dai fenoli. 
fenòlo, sm. Composto chimico, la cui formula è C6H5OH, derivato dal benzolo. È molto tossico e può causare intossicamento; è solubile in solventi organici, mentre lo è meno in acqua. Viene usato nella preparazione di composti chimici come solvente e nella fabbricazione di resine fenoliche. 
fenologìa, sf. Studio dei fenomeni ritmici della vita animale e vegetale in rapporto al cambio delle stagioni. 
fenològico, agg. (pl. m.-ci) Di, della fenologia; relativo alla fenologia. 
fenomenàle, agg. 1 Di fenomeno. 2 Straordinario, meraviglioso. ~ incredibile. <> ordinario. 
fenomenicaménte, avv. In modo fenomenico. 
fenomenicità, sf. Carattere fenomenico. 
fenomènico, agg. (pl. m.-ci) Relativo a un fenomeno. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)