Enciclopedia

ferratùra, sf. 1 Il ferrare gli animali da lavoro. 2 L'insieme dei ferri applicati agli animali da lavoro. 3 Insieme di elementi in ferro che armano porte, finestre ecc. 
ferravècchio, sm. Chi compra e rivende ferri vecchi. ~ robivecchio. 
Ferravìlla, Edoàrdo (Milano 1846-1916) Attore comico teatrale. 
Ferrazzàno Comune in provincia di Campobasso (2.555 ab., CAP 86010, TEL. 0874). 
Ferràzzi, Ferrùccio (Roma 1891-1978) Pittore italiano. Seguì inizialmente il futurismo, per poi rivolgersi alla pittura metafisica. Tra le opere, Carrettiere romano
Ferràzzi, Pierpàolo (Valstagna, Vicenza 1965-) Canoista italiano. Ha vinto la medaglia d'oro nello slalom alle Olimpiadi di Barcellona del 1992. 
Ferré, Gianfrànco (Legnano, Milano 1944-) Creatore di moda italiano riconosciuto a livello mondiale. Ha presentato la sua prima collezione nel 1978. Ha lavorato per Christian Dior dal 1989 al 1996. 
fèrreo, agg. 1 Di ferro. 2 Robusto. ~ resistente. <> debole. 3 Che non cede, inflessibile. ~ rigido. <> indulgente. 4 Tenace. ~ fermo. <> fragile. 
Ferrer, Antònio (sec. XVII) Uomo politico spagnolo. Dal 1619 al 1634 fu gran cancelliere del governo di Spagna a Milano. Venne reso famoso da Alessandro Manzoni, che lo inserì tra i personaggi de I promessi sposi come responsabile dei tumulti popolari causati dal calmiere sul pane. 
Ferrèra di Varése Comune in provincia di Varese (545 ab., CAP 21030, TEL. 0332). 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)