Enciclopedia

Ferrièri, Ènzo (Milano 1890-1969) Critico teatrale. Fondatore e direttore della rivista Il Convegno (1920), svolse anche un'intensa attività di regista nel Teatro del Convegno e alla radio, privilegiando il repertorio moderno. Tra le opere, NovitÓ di teatro (1941 e 1950) raccoglie in volume parte dei suoi lavori critici. 
ferrìfero, agg. 1 Composto di ferro. 2 Contenente ferro. 
ferrìgno, agg. 1 Di ferro o che ha l'aspetto del ferro. 2 Resistente come il ferro, forte. ~ robusto. <> fiacco. 3 Duro. ~ arcigno, spietato. <> mite. 
ferrimagnetìsmo, sm. Il magnetismo tipico delle ferriti, caratterizzato dalla tendenza dei momenti magnetici di atomi e ioni diversi di un reticolo cristallino a disporsi parallelamente, ma con orientazioni opposte. 
ferritìna, sf. Complesso ferroproteico presente nel sangue e nelle cellule di molti tessuti, considerato un importante deposito di ferro nell'organismo. 
ferro- Prefisso improprio che indica la presenza in un composto di ferro bivalente. 
Fèrro Valle del Friuli-Venezia Giulia, percorsa dal fiume Fella. 
fèrro, sm. 1 Elemento chimico. 2 Oggetto di ferro o altro metallo. Andare sotto i ferri, essere operato. 3 Strumento per arricciare capelli, barba e baffi. 4 Arma da taglio. ~ spada. 5 Al plurale, ceppi dei prigionieri. ~ catene. 6 Al plurale, graticola per cuocere le vivande. 
Fèrro, Tùri (Catania 1921-) Attore teatrale. Interpretò ruoli tipici della tradizione siciliana, in particolare lavori di Martoglio, Sciascia, Capuana e Pirandello. 
ferrobattèri Gruppo di batteri aerobi capaci di trasformare i composti solubili del ferro e del manganese in ossidi insolubili. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)