Enciclopedia

Fèrru Massiccio montuoso di origine vulcanica della Sardegna. Vetta più elevata il monte Urtigu (1.050 m). 
Ferrùcci, Francésco (Firenze 1489-Gavinana 1530) Militare. Difese strenuamente contro gli imperiali la Repubblica fiorentina (1529 e 1530). Per rompere l'assedio a Firenze partì da Pisa, ma a Gavinana gli imperiali lo ferirono, lo imprigionarono e Maramaldo lo uccise. 
ferrugginóso, agg. Che contiene ferro in soluzione o un suo composto. 
ferruminatòrio, agg. Che si usa per saldare. 
Ferruzzàno Comune in provincia di Reggio Calabria (916 ab., CAP 89030, TEL. 0964). 
Ferrùzzi, Serafìno (1908-1979) Industriale. Fondò a Ravenna l'omonimo gruppo. 
Ferry, Jules-François-Camille (Saint-Dié 1832-Parigi 1893) Uomo politico francese tra i più importanti della terza repubblica. Fu ministro della pubblica istruzione dal 1879 al 1883 e organizzò la scuola stabilendo l'obbligatorietà, la gratuità e la laicità dell'insegnamento primario. Presidente del consiglio promosse l'espansione coloniale francese (Tunisi, Annam, Tonchino, Madagascar), introdusse riforme amministrative, il divorzio e legalizzò i sindacati. Fu senatore dal 1891 e presidente del senato nel 1893. 
ferry-boat, sm. invar. Nave attrezzata per trasportare convogli ferroviari e autoveicoli. ~ traghetto. 
fèrsa, sf. Denominazione di malattie che colpiscono le piante arboree, manifestantisi con la comparsa di piccole macchie di colore rossastro o bruno sulle foglie. 
Fersen, Alessàndro (Lód? 1911-) Regista e teorico del teatro. Si ispirò a Stanislavskij. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)