Enciclopedia

fetènte, agg., sm. e sf. agg. 1 Che emana puzza. ~ puzzolente. <> profumato. 2 Vile. ~ meschino. <> encomiabile. 
sm. e sf. Persona vile e malvagia. 
fetìccio, sm. 1 Nelle religioni popolari primitive, oggetto che si ritiene dotato di forza e poteri magici. ~ idolo. 2 Persona o cosa oggetto di culto fanatico o di stima esagerata. ~ nume. 
feticìdio, sm. Uccisione del feto. 
feticìsmo, sm. 1 Il culto dei feticci. ~ idolatria. 2 Adorazione cieca di una cosa o di una persona. ~ fanatismo. 
Antica forma religiosa che prevedeva una venerazione e un culto per oggetti terrestri e materiali (feticci), antropomorfi o zoomorfi intesi come soprannaturali. 
In psicologia è una perversione sessuale, che consiste nel focalizzare l'interesse erotico su certe parti del corpo, certi indumenti o altri oggetti. 
feticìsta, agg., sm. e sf. (pl. m.-i) 1 Chi pratica il culto dei feticci. 2 Ammiratore fanatico di qualcosa o qualcuno. 
feticìstico, agg. (pl. m.-ci) Di feticismo, di feticista. 
fètido, agg. Che emana fetore. ~ puzzolente. <> profumato. 
fetidùme, sm. Quantità di cose fetide. 
fèto, sm. Il prodotto del concepimento dei Mammiferi a partire dal secondo mese di vita. 
Fetónte Personaggio mitologico, figlio del Sole, del quale volle guidare il carro fiammeggiante. Zeus fu costretto a fulminarlo perché egli, avvicinandosi troppo alla terra, rischiava di incendiarla. Precipitò nel fiume Eridano. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)