Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

fosfìto, sm. Sale dell'acido fosforoso. 
fosfoprotìde, sm. Sostanza proteica la cui molecola contiene acido fosforico (es. la caseina del latte). 
fosforeggiàre, v. intr. Emanare luce fosforica. 
fosforescènte, agg. Dotato di fosforescenza. 
fosforescènza, sf. 1 L'essere fosforescente. 2 Proprietà di emettere luce nelle tenebre. 3 Luce fosforica. 
fosforilàsi, sf. Enzima vegetale e animale che catalizza la polimerizzazione del glucosio-1-fosfato in glicogeno. 
fosforìle, sm. Radicale trivalente PO derivato dall'acido ortofosforico mediante soppressione di tre ossidrili. 
fosforìte, sf. Roccia sedimentaria ricca di fosfati. 
fòsforo, sm. Elemento non metallico di simbolo P. Ha peso atomico 130,973 e numero atomico 15; può assumere tre forme, bianco con caratteri fosforescenti e molto velenoso, che brucia spontaneamente all'aria, rosso che si ottiene dal riscaldamento di quello bianco, in assenza di aria, nero che si ottiene riscaldando il bianco o il rosso sotto pressioni molto elevate. Fa parte della costituzione di molte sostanze proteiche e dei lipidi; si trova sciolto nel plasma sanguineo, nella linfa delle piante e fissato nelle ossa; entra negli acidi nucleici, fondamentali per la sintesi proteica, nell'ATP e ADP, indispensabili per la catena respiratoria. Indispensabile è anche il ruolo che svolge nelle piante, partecipando interamente alla fotosintesi clorofilliana. 
Per estensione il termine può indicare anche una sostanza fosforescente ottenuta artificialmente. 
fosforoscòpio, sm. Apparecchio atto a stabilire la fosforescenza di un corpo e a misurarne l'intensità. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)