Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

garbàre, v. intr. Andare a genio. ~ aggradare. <> contrariare. 
garbataménte, avv. In modo garbato. ~ cortesemtente, educatamente. <> sgarbatamente. 
garbatézza, sf. 1 Qualità di chi è garbato. ~ fair play. <> maleducazione. 2 Premura. ~ attenzione. <> cafonaggine. 
garbàto, agg. 1 Che ha garbo. ~ cortese. <> maleducato. 2 Aggraziato, elegante. ~ leggiadro. <> rozzo. 
Garbièri, Lorènzo (Bologna 1580-1654) Pittore. Esponente dell'Accademia bolognese. Tra le opere, le Deposizioni, per la chiesa di Sant'Antonio dei Teatini a Milano e i Fatti di San Carlo Borromeo, per la chiesa di San Paolo a Bologna. 
garbìno, sm. Vento di sud-ovest nel mare adriatico. ~ libeccio. 
gàrbo, sm. 1 Modo educato di agire. ~ amabilità. <> rozzezza. ha avuto garbo nel trattare quell'argomento. 2 Forma data a un oggetto al momento di modellarlo. ~ finezza. <> ineleganza. il lavoro cominciava a prendere garbo, cominciava a essere ben delineato. 
Garbo, Greta (Stoccolma 1905-New York 1990) Pseudonimo di Greta Lovisa Gustafsson, attrice cinematografica svedese. Fu considerata la divina dello schermo, mito intramontabile fino al 1941, anno in cui volontariamente, a trentasei anni, si ritirò dallo schermo. Tra i suoi film più famosi, Anna Karenina (1927-1935), Mata Hari (1931), La regina Cristina (1933), Margherita Gauthier (1937), Ninotchka (1939), Non tradirmi con me (1941). Nel 1954 ottenne l'Oscar alla carriera. 
garbùglio, sm. 1 Intrico. ~ groviglio, intreccio. 2 Faccenda intricata. ~ pasticcio. 
García de la Huerta, Vicente (Zafra 1734-Madrid 1787) Autore teatrale spagnolo. Portavoce del teatro nazionale spagnolo. Tra le opere, la tragedia Raquel (Rachele, 1755) e l'antologia in 16 volumi Theatro hespaņol (Teatro spagnolo, 1786). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)