Enciclopedia

Gautier, Théophile (Tarbes 1811-Neuilly-sur Seine 1872) Scrittore francese, aderì al movimento romantico; nella prefazione al romanzo La signorina di Maupin (1835), sostenne la tesi dell'arte per l'arte, considerando l'arte assolutamente libera; fu autore di versi stilisticamente perfetti, critico letterario e narratore. Opere principali, la raccolta poetica Smalti e cammei (1852) e il romanzo Capitan Fracassa (1863). 
Gavàrdo Comune in provincia di Brescia (9.156 ab., CAP 25085, TEL. 0365). 
Gavarni, Paul (Parigi 1804-1866) Nome d'arte di Sulpice-Guillaume Chevalier. Disegnatore e incisore francese. Tra le opere Gli studenti (serie grafica, 1841) e Le donnine allegre (serie grafica, 1841, Parigi, Bibliothèque des Arts Décoratifs). 
Gavazzàna Comune in provincia di Alessandria (126 ab., CAP 15063, TEL. 0143). 
gavazzàre, v. intr. Fare baldoria. 
Gavazzèni, Gianandrèa (Bergamo 1909-1996) Direttore d'orchestra. È anche compositore e autore di saggi. 
gave, sm. invar. Termine francese che nei Pirenei francesi occidentali indica un corso d'acqua torrenziale. 
Gavèllo Comune in provincia di Rovigo (1.728 ab., CAP 45010, TEL. 0425). 
Gaverìna Tèrme Comune in provincia di Bergamo (829 ab., CAP 24060, TEL. 035). 
gavétta, sf. 1 Recipiente di metallo in cui i soldati mangiano il rancio. ~ gamella. 2 Arrivare al successo dal niente. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)