Novità del sito: Costo chilometrico e fringe benefit annuale

Enciclopedia

abràsiòne, sf. 1 L'effetto del raschiare, del portare via raschiando. ~ erosione. abrasione di un antico manoscritto. 2 Escoriazione, scalfittura della pelle, in seguito a incidente o trauma. ~ graffio, spellatura. riportÚ delle lievissime abrasioni, nonostante lo spaventoso incidente
abrasìvo, agg. e sm. agg. Capace di provocare abrasione. 
sm. Sostanza costituita da polveri di estrema durezza, utilizzata per levigare, smerigliare e lucidare superfici. Gli abrasivi possono essere naturali (diamante, quarzo, corindone, silice, pomice e sabbia) o artificiali (alcuni composti di silicio, lana di acciaio e polvere di vetro). La classificazione di un abrasivo viene effettuata in base al grado di durezza, alla struttura cristallina e alla scarsa fragilità. In particolare, dato che durante l'azione abrasiva si verifica la rottura dei granuli della sostanza impiegata, è necessario che gli spigoli dei cristalli si mantengano sufficientemente acuti. È necessario, infine, che i granuli dell'abrasivo siano tanto più piccoli quanto maggiore è la precisione richiesta dalla lavorazione. È possibile utilizzare gli abrasivi direttamente in polvere, eventualmente mescolata a olio o acqua (smerigliatura), o come fogli di carta o tela, sulla cui superficie sono stati opportunamente fissati i granuli, oppure sintetizzati sotto forma di pietre o mole. 
abreazióne, sf. In psichiatria è il processo con cui si scaricano le tensioni affettive rivivendo un'esperienza bloccata nell'inconscio da un meccanismo di difesa. 
abrégé, sm. invar. Riassunto. 
abrìna, sf. Tossialbumina irritante per le mucose usata nella cura del tracoma. 
Abriòla Comune in provincia di Potenza (2.061 ab., CAP 85010, TEL. 0971). 
àbro, sm. Nome utilizzato per indicare la specie più importante del genere Abrus. Coltivata in tutte le regioni tropicali, nasce spontanea in India. 
abrogàbile, agg. Che si può abrogare. 
abrogàre, v. tr. Annullare una legge. ~ abolire. <> promulgare. 
abrogatìvo, agg. Che ha il fine di abrogare. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)