Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

iatro- Primo elemento di parole composte. 
iatrochìmica, sf. (pl.-che) Chemiatria. 
iatrògeno, agg. Che si riferisce ai disturbi causati da una terapia farmacologica, chirurgica, fisica o psicologica. 
iatromeccànica, sf. (pl.-che) Sistema medico usato in passato che voleva spiegare tutti i fenomeni come manifestazioni meccaniche. 
iattànza, sf. Arrogante ostentazione di superiorità; superbia. ~ tracotanza. <> umiltà. 
iattùra, sf. 1 Sventura, disgrazia. ~ danno. <> fortuna. 2 Il buttare via, il gettare. 
IAU Sigla di International Astronomic Union (unione astronomica internazionale). 
Ibadan Città (1.328.000 ab.) della Nigeria, capoluogo dello stato di Oyo, sulla ferrovia Lagos-Maiduguri. Mercato di prodotti agricoli (tabacco, cacao, olio di palma e caucciù), di industrie alimentari, tessili, chimiche, della gomma e della fabbricazione di sigarette. Centro amministrativo e culturale, è sede di un'università, di istituti di ricerca e di varie biblioteche. 
ibadìti Appartenenti alla setta kharigita che deriva il nome dal dottore islamico 'Abd Allah ibn Ibad (fine del VII sec.). Si diffusero dalla Mesopotamia nell'Africa settentrionale e qui formarono dinastie a Sigilmasa (722-776) e a Tiaret (757-924). 
Ibagué Città (269.000 ab.) della Colombia, nella Cordigliera Centrale. Capoluogo del dipartimento di Tolima. 
Ibar Fiume (276 km) della Federazione iugoslava. Nasce dai monti Mokra Planina e confluisce nella Morava occidentale. 
Ibaraki Prefettura (2.895.000 ab.) del Giappone, sull'isola di Honshu. Capoluogo Mito. 
Ibaraki 
Città (254.000 ab.) del Giappone, nella prefettura di Osaka, sull'isola di Honshu. 
Ibarbourou, Juana de (Melo, Cerro Largo 1895-Montevideo 1979) Scrittrice uruguaiana. Tra le opere, la parte migliore è costituita dalle raccolte di poesia Le lingue di diamante (1919), Radice selvaggia (1922), La rosa dei venti (1930), La passeggera (1968). Ha lasciato, inoltre, il romanzo autobiografico Piccolo Carlo (1944). 
Ibarra Città (81.000 ab.) dell'Ecuador settentrionale, sulle Ande. Capoluogo della provincia di Imbabura. 
Ib´rruri Gómez, Dolores (Gallarta 1895-Madrid 1989) Politica spagnola. Protagonista nella guerra civile, fu segretario del Partito comunista dal 1942 al 1960 e quindi presidente. 
Ibèria 1 Nell'antichità, denominazione del paese abitato dagli iberi. 2 La Spagna e la penisola iberica. 3 Regione dell'Asia anteriore che si trovava alla pendici meridionali del Caucaso. 
ibèrico, agg. e sm. (pl. m.-ci) agg. 1 Degli iberi. 2 Della penisola iberica e degli stati che vi si trovano. 
sm. 1 Della popolazione degli iberi. 2 Nato o abitante in Spagna o in Portogallo. ~ portoghese, spagnolo. 
Ibèrico, sistèma Sistema montuoso della Spagna nordorientale. Vetta più elevata il monte Moncayo (2.313 m). 
iberis, sf. invar. Genere di piante arbustacee o erbacee appartenenti alla famiglia delle Crocifere diffuse in Europa e Asia. 
ibernàcolo, sm. Gemma tipica delle piante acquatiche. Rimane sott'acqua durante il periodo invernale ed emerge in primavera per germogliare. 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)