Enciclopedia

incorreggìbile, agg. 1 Che non si può più correggere; inveterato, incallito, ostinato. ~ indocile. <> correggibile. 2 Che non si riesce a migliorare. ~ irrecuperabile, recidivo. <> emendabile. 
incorreggibilità, sf. L'essere incorreggibile. ~ ostinazione. 
incorreggibilménte, avv. In modo incorreggibile; ostinatamente. ~ irriducibilmente. 
incórrere, v. v. tr. Commettere, incappare. ~ subire. <> sfuggire. 
v. intr. Andare a finire in qualcosa di nocivo, di fastidioso, di noioso. 
incorrótto, agg. 1 Non corrotto, che non ha subito alterazioni. ~ intatto. <> guasto. 2 Che non si è lasciato corrompere. ~ retto. <> corrotto. 3 Incontaminato, illibato. ~ puro. <> contaminato. 
incorruttìbile, agg. 1 Non corruttibile, non alterato; sano. ~ incorrotto. <> alterabile. 2 Corretto. ~ integro. <> guasto. 3 Che non si lascia corrompere. ~ onesto. <> corruttibile. 
incorruttibilità, sf. L'essere incorruttibile. <> corruttibilità. 
incorsàre, v. tr. Introdurre il filo di ordito nelle maglie del liccio che ne comanda l'evoluzione. 
incorsatóio, sm. Pialletta che il falegname e il parchettista usano per ricavare le scanalature delle porte, delle finestre e delle tavolette di legno. 
incosciènte, agg., sm. e sf. agg. 1 Privo di coscienza. ~ esanime. <> cosciente. 2 Privo di consapevolezza di sé. ~ inconsapevole. <> conscio. era incosciente dei rischi a cui andava incontro. 3 Di chi agisce in modo sconsiderato; incauto, sventato, improvvido. ~ irresponsabile. <> coscienzioso. sei una persona incosciente a guidare in questo modo pericoloso. 4 Non registrato dalla coscienza; inconsapevole. ~ inconscio. 
sm. e sf. Persona incosciente. ~ irresponsabile, scriteriato. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)