Enciclopedia

Indiàna Stato degli USA dal 1816 situato a sud del lago Michigan. Occupa 94.309 km2 per un totale di 5.713.000 abitanti. Il suo territorio è prevalentemente pianeggiante, con terreno fertile solcato da depositi di epoca glaciale. Ha per capitale Indianapolis, fondata nel 1821 sul fiume White, centro finanziario e industriale dello stato. Lo stato dell'Indiana è caratterizzato da un'economia prevalentemente basata sull'agricoltura (mais, soia, avena, frumento e foraggio). Importante è anche l'attività di allevamento (suini e pollame) con tutte le attività a essa correlate (prodotti caseari e latticini, industria alimentare di prodotti conservati). La ricchezza del sottosuolo (gas naturale e carbone) ha dato impulso alla fiorente industria siderurgica e chimica, alla lavorazione industriale delle ceramiche (grazie alle cave di argilla) e del legname (carta e mobili). Storicamente, fu colonizzato dai francesi nella prima metà del XVIII sec. Come in molte altre parti degli Stati Uniti, le popolazioni native dei pellirosse (che danno il nome allo stato e alla sua capitale) furono vinte e deportate, specialmente a opera del governatore W. Henry Harrison. L'Indiana partecipò alla guerra di secessione americana (1861-1865) dalla parte degli unionisti. A Indianapolis si svolge ogni anno, dal 1911, la leggendaria corsa automobilistica delle 500 miglia. 
IndiànaIndianapolis Città degli USA (700.500 ab.), capitale dello stato dell'Indiana sul fiume White. Centro industriale (industrie automobilistiche, alimentari, del legno, casearie, tessili, della gomma, della plastica, aeronautiche, chimiche, siderurgiche e meccaniche) e importante mercato del bestiame. Nodo commerciale, cui convergono diciotto linee ferroviarie. Sede arcivescovile cattolica, di varie università, istituti d'arte e del celebre autodromo (500 miglia di Indianapolis che si svolge il 30 maggio di ogni anno e la cui prima edizione ebbe luogo nel 1911). Fondata nel 1821, è capitale dell'Indiana dal 1825. 
indianìsta, agg., sm. e sf. (pl. m.-i) Studioso di indianistica. 
indianìstica, sf. Disciplina che studia le lingue, la civiltà e la storia dell'India. 
Indiàno Costellazione, scoperta da J. Bayer nel 1606, impossibile da osservare dalle latitudini italiane, perché coperta dall'orizzonte; si trova nell'emisfero celeste australe. 
indiàno, agg. e sm. agg. 1 Dell'India. 2 Degli indiani di America. 
sm. 1 Nativo o abitante dell'India. 2 Complesso delle antiche lingue arie dell'India. 3 Indigeno dell'America del Nord; amerindo. ~ pellerossa. 
Indiàno, arcipèlago Altra denominazione dell'Insulindia. 
Indiàno, ocèano È il più piccolo dei tre oceani con 74.900.000 km2 di superficie, circa un quinto di quella totale di tutti gli oceani. Bagna a nord e a nord-est l'Asia, a ovest l'Africa, a sud l'Antartide e a est l'Australia e comunica con l'oceano Atlantico a sud-ovest e con l'oceano Pacifico a sud-est, tramite gli stretti di Malacca, di Sonda e di Torres, i mari di Timor e degli Arafura e il golfo di Carpentaria. Bagna le isole Madagascar, Mascarene, Socotra, Seicelle e Zanzibar, a est dell'Africa; Ceylon, Chagos, Laccadive e Maldive, a sud dell'India; l'Indocina; le isole indonesiane Andamane, Cocos, Christmas e Nicobare che si trovano tra Asia e Australia e infine le isole Crozet, Kerguelen, Heard, Amsterdam e St. Paul a sud. A nord forma il mar Arabico e quindi il golfo di Aden e il mar Rosso, sua dipendenza. Comunica con il mar Mediterraneo attraverso il canale di Suez e forma i golfi di Oman e Persico tra Arabia e Asia e quello del Bengala tra India e Indocina. La sua massima profondità è in corrispondenza della fossa della Sonda a 7.450 m. La profondità media è intorno ai 4.000 m. Le correnti marine che lo interessano sono principalmente due, una, a nord, influenzata dalla circolazione monsonica e l'altra, a sud, che è formata dall'interazione della corrente calda del Capo e quella fredda australiana. La salinità varia dal 33 al 36%. 
Indiàno, territòrio Antico territorio degli Stati Uniti centrali assegnato dal 1834 al 1906 a un numeroso gruppo di tribù indiane. Dopo aver subito una drastica riduzione con la creazione dello stato dell'Oklahoma nel 1889 fu da esso inglobato nel 1907. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)