Enciclopedia

interpùngere, v. tr. Mettere la punteggiatura in uno scritto. 
interpunzióne, sf. Collocazione in un testo scritto di segni convenzionali che separano gli elementi al fine di rendere più chiaro il senso e indicare le pause e l'intonazione della voce. ~ punteggiatura. 
interraménto, sm. L'interrare, l'interrarsi, l'essere interrato. 
interràre, v. v. tr. 1 Mettere nella terra, affondare nella terra; conficcare. ~ piantare. 2 Colmare, coprire di terra. <> dragare. 3 Sporcare di terra. 4 Seppellire, sotterrare. ~ inumare. <> disseppellire. 
v. intr. pron. 1 Di fiume, porto ecc., riempirsi di terra. 2 Penetrare nella terra. 
v. rifl. Insudiciarsi di terra. ~ inzaccherarsi. 
interràto, agg. e sm. agg. 1 Messo nella terra. ~ piantato. 2 Coperto di terra. 3 Seppellito. ~ sotterrato. 4 Sporco di terra. 5 Del piano di un edificio, posto sotto il livello della strada. 
sm. Appartamento posto sotto il livello stradale. 
interraziàle, agg. Che concerne più razze umane. 
interregionàle, agg. Che interessa o riguarda due o più regioni. 
interrégno, sm. Situazione che viene a determinarsi tra la morte o l'abdicazione di un re e la creazione del successore e il periodo in cui si ha questa situazione. 
interrelàto, agg. Che è in rapporto di interrelazione. 
interrelazióne, sf. Relazione reciproca; interdipendenza. ~ correlazione. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)