Enciclopedia

làcca, sf. (pl.-che) 1 Denominazione generica che indica sostanze colorate resinose di origine vegetale o artificiale, utilizzate per ricoperture di oggetti diversi a scopo decorativo o protettivo. ~ vernice. 2 Colore formato per fissazione meccanica o chimica di un colorante organico su di un supporto. 3 Fissatore per pettinature. 
Laccadìve Insieme di arcipelaghi corallini nell'oceano indiano scoperti nel 1499 dai navigatori portoghesi. Attualmente fanno parte del Lakshadweep, territorio dell'Unione Indiana (insieme alle Amindivi e all'isola di Malabar). 
laccamùffa, sf. 1 Lichene (noto anche come lichene tintorio, Roccella tinctoria); presenta un tallo cilindrico e si trova sulle rocce costiere. Viene usato come colorante. 2 Tornasole. 
laccàre, v. tr. Verniciare con lacca; smaltare. ~ verniciare. 
laccàsi, sf. Enzima presente nel lattice degli alberi da lacca che costituisce un fermento ossidante, contenente manganese, che fissa l'ossigeno sui polifenoli. 
laccàto, agg. Colorato con lacca. 
laccatóre, sm. (f.-trìce) Chi esegue lavori con lacca. 
laccatùra, sf. Atto, effetto del laccare. 
lacchè, sm. 1 Valletto in livrea che per strada seguiva o procedeva il padrone; servitore. ~ domestico. 2 Persona che si umilia e si disonora in maniera servile; galoppino, lecchino. ~ portaborse. 
Lacchiarèlla Comune in provincia di Milano (6.825 ab., CAP 20084, TEL. 02). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)