Novità del sito: Elezioni politiche, i candidati (con relativo curriculum) del tuo collegio

Enciclopedia

lùccio, sm. Pesce d'acqua dolce della famiglia degli Esocidi (Esox lucius). Ha il corpo allungato di colore verde giallo e una grande bocca. Può raggiungere la lunghezza di 4 m e il peso di 35 kg. È un grande predatore. 
lùcciola, sf. 1 Insetto. 2 Riflettore cinematografico. 3 Persona che, nelle sale cinematografiche, accompagna le persone al posto con una pila. 4 Prostituta. ~ battona. 
lùcco, sm. (pl.-chi) Veste di panno o di damasco, lunga e munita di aperture laterali per il passaggio delle braccia, indossata nel medioevo dai fiorentini. In origine era portata solo da magistrati, notai e persone facoltose. 
lùce, sf. 1 Radiazione elettromagnetica. ~ chiaro. <> buio, ombra. 2 Forma di energia che è causa di ogni sensazione della vista. 3 Raggi del sole. 4 Qualsiasi sorgente luminosa. ~ lampada. 5 Corrente elettrica. ~ illuminazione. 6 Chiarore. ~ luminosità. <> oscurità. 7 Faro. ~ guida. 8 Bagliore, fulgore. ~ luccichio. 9 Apertura. ~ vano. 10 Al plurale, fanali. ~ fari. 
Luce d'agosto Romanzo di W. Faulkner (1932). 
Luce della risonanza, La Trattato di poesia di Anandavardhana (IX sec.). 
Luce, Maximilien (Parigi 1858-1941) Pittore e illustratore francese. Debuttò al Salon des Indépendants nel 1887. Influenzato dall'impressionismo e dal divisionismo, ha realizzato numerose illustrazioni per giornali e riviste. Tra le opere, Veduta di Montmartre (1887, Otterlo, Museo Kröler-Müller). 
Lucena Città (108.000 ab.) delle Filippine, capoluogo della provincia di Quezon. 
lucènte, agg. Che risplende; luminoso, splendente. ~ brillante. <> opaco. 
lucenteménte, avv. Con lucentezza. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)