Enciclopedia

lumenòmetro, sm. Apparecchio misuratore del flusso luminoso. 
Lumet, Sidney (Filadelfia 1924-) Regista statunitense teatrale, televisivo e cinematografico. Ha realizzato film su testi teatrali e letterari e ha trattato tematiche sociali. È considerato un grande regista anche per la sua capacità di analisi psicologica dei personaggi. Tra le sue opere, La parola ai giurati (1957), Uno sguardo dal ponte (1962), L'uomo del banco dei pegni (1964), La collina del disonore (1965), Serpico (1973), Assassinio sull'Orient Express (1974), Quel pomeriggio di un giorno da cani (1975), Quinto potere (1976), Il principe della citt (1981), Il verdetto (1982), Il mattino dopo (1986), Sono affari di famiglia (1989), Un'estranea tra di noi (1992). 
Lumezzàne Comune in provincia di Brescia (23.619 ab., CAP 25065, TEL. 030). Centro agricolo (coltivazione di ortaggi e cereali) e industriale (prodotti meccanici e tessili). Gli abitanti sono detti Lumezzanesi
lumìa, sf. Limetta. 
lumicìno, sm. Piccolo lume. ~ lumino. la sua tomba non aveva neanche un lumicino; le loro speranze erano ridotte al lumicino, erano veramente poche. 
lumièra, sf. Sorgente luminosa. 
Lumière, Louis-Jean (Besançon 1864-Bandol 1948) Chimico e industriale francese, pioniere della tecnica fotografica. Assieme al fratello Auguste (Besançon 1862-Lione 1954), inventò il cinematografo (Cinmatographe), con il quale nel 1895 proiettò a Parigi dieci brevi visioni d'attualit, tra cui L'uscita dalle fabbriche, Lumire e L'innaffiatoio innaffiato. Nel 1899 inventò il fotorama; nel 1903, tramite una lastra tricomatica, cominciò a studiare il colore. Nel 1907 cominciò le riprese a colori. 
luminànza, sf. In fisica rapporto tra l'intensità luminosa emessa da una sorgente puntiforme in una data direzione e l'area apparente dell'emittente. Si misura in nit nel Sistema Internazionale, in lambert e in stilb. 
luminàre, sm. Persona insigne per intelligenza e dottrina. ~ celebrità. 
luminària, sf. 1 Illuminazione pubblica in occasione di feste. 2 Quantità ingente di lumi. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)