Enciclopedia

Mademoiselle de Maupin Romanzo di T. Gautier (1835). 
madèra, sm. invar. Vino dolce delle Canarie e principalmente di Maderia. 
Madèrna, Brùno (Venezia 1920-Darmstadt 1973) Compositore e direttore d'orchestra. Studiò composizione all'Accademia di Santa Cecilia a Roma, poi a Venezia e Siena. Nel 1954 fu tra i fondatori dello Studio di Fonologia Musicale della RAI di Milano, per la sperimentazione dell'elettronica nell'ambito della composizione musicale. Dal 1963 si stabilì a Darmstadt e divenne cittadino tedesco. Tra le opere si citano il Quartetto per archi, seriale (1955), la Serenata per undici strumenti (1954), Notturno (1955), Continuo (1958), Serenata III (1961), Hyperion (azione scenica, 1964), Quadrivium (composizione per orchestra, 1969), Concerto per violino (1969), Serenata per un satellite (1969), per sette strumenti, Giardino religioso, per orchestra (1972). Le sue composizioni comprendono creazioni di vario genere, con numerose aperture verso la musica moderna e con l'uso di dispositivi elettronici. 
Madèrno, Càrlo (Capolago, Canton Ticino 1556-Roma 1629) Architetto svizzero. Tra le opere la trasformazione della pianta centrale di San Pietro a Roma in longitudinale, con la costruzione delle navate e della facciata (1607-1612). 
Madèrno, Stéfano (Bissone, Canton Ticino 1576-Roma 1636) Scultore svizzero. Tra le opere Santa Cecilia (1599, Roma, Santa Cecilia in Trastevere). 
Madero, Francisco Indalecio (San Pedro de las Colonias 1873-Città del Messico 1913) Politico messicano. Fu a capo della rivoluzione democratica contro il dittatore P. Díaz. Nel 1911 divenne presidente della repubblica. V. Huerta lo depose e lo fece assassinare. 
Madèsimo Comune in provincia di Sondrio (631 ab., CAP 23020, TEL. 0343). 
Madhya Pradesh Stato (66.136.000 ab.) federato dell'India, nell'altopiano del Deccan centro-settentrionale. Capitale Bhopal. 
madìa, sf. Mobile da cucina a forma di cassa, in cui si conserva il pane. 
màdido, agg. Bagnato, umido. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)