Enciclopedia

Màngano, Silvàna (Roma 1930-Madrid 1989) Attrice cinematografica, tra le più note dive degli anni '50, interpretò ruoli brillanti e drammatici. Tra i principali film, Riso amaro (1949), L'oro di Napoli e Mambo (1954), La grande guerra (1959), Teorema (1968), Morte a Venezia (1971), Lo scopone scientifico (1972), Gruppo di famiglia in un interno (1974), Oci Ciornie (1987). 
Mangascià (1861-Ancober 1907) Ras abissino. Nel 1895-1896 si oppose alla penetrazione italiana in Etiopia. Contese il trono a Menelik, ma venne battuto nel 1899. 
mangeréccio, agg. (pl. f.-ce) Buono a mangiarsi. ~ commestibile. <> immangiabile. 
mangerìa, sf. Illecito guadagno. 
màngia, sm. Persona che incute paura. 
mangiàbile, agg. Che si può mangiare. 
mangiadìschi, sm. invar. Giradischi portatile. 
mangiafùmo, agg. invar. Candela che serve a disperdere il fumo in una stanza. 
mangianàstri, sm. invar. Apparecchio per l'ascolto di registrazioni effettuate su nastri magnetici contenuti in apposite cassette. 
mangiapàne, sm. e sf. invar. Persona inetta, capace solo di mangiare. ~ parassita. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)