Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

Màsio Comune in provincia di Alessandria (1.552 ab., CAP 15024, TEL. 0131). 
Mask, The Film di fantasia, americano (1994). Regia di Charles Russell. Interpreti: Jim Carrey, Cameron Diaz, Peter Riegert. Titolo originale: The Mask 
Masliànico Comune in provincia di Como (3.533 ab., CAP 22026, TEL. 031). 
masnàda, sf. Compagnia di furfanti. ~ gentaglia. 
masnadière, o masnadièro, sm. 1 Assassino di strada. ~ brigante. 2 Persona disonesta. ~ manigoldo. <> gentiluomo. 
Masnadieri, I Tragedia in 5 atti di F. Schiller (1782). Protagonista è Karl Moor, studente che dopo una vita dissipata, chiede al padre il permesso di tornare a casa. Il subdolo fratello Franz che ha in mente di conquistare Amalia, fidanzata di Karl, ottiene dal padre di rispondere negativamente diseredando Karl. Sentendosi oggetto di ingiustizia, Karl si ribella trasformandosi in brigante generoso. Presto si rende conto che non è sensato voler migliorare il mondo commettendo atrocità. Tornato di nascosto, scopre che il padre creduto morto viene tenuto prigioniero da Franz. La conclusione è tragica: Franz, terrorizzato, si uccide; il padre al vedere Karl diventato brigante, muore di dolore. Karl, per pagare il suo debito di solidarietà coi masnadieri uccide Amalia poi, per ammettere ed espiare i suoi errori del passato si costituisce. Lavoro giovanile di Schiller nato nel clima del movimento Sturm und Drang, presenta alcuni temi che verranno sviluppati nella letteratura romantica europea e in particolare la figura del grande ribelle che sceglie il male per affermare la propria grandezza. 
Masnadieri, I 
Melodramma tragico in quattro parti di G. Verdi, libretto di A. Maffei (Londra, 1848). 
màso, sm. Nelle Alpi orientali, casa rurale e podere. 
Màso di Bànco (Firenze not. 1341-1346) Pittore. Tra le opere Storie di San Silvestro (ca. 1341, Firenze, Santa Croce, Cappella Bardi) e Madonna con il Bambino (ca. 1345, Berlino, Gemäldegalerie). 
masochìsmo, sm. In psicologia è la perversione nella quale il soggetto prova piacere e soddisfazione se sottoposto a sofferenze da parte di altri. È spesso associato alla perversione opposta, il sadismo. Prende il nome dallo scrittore tedesco L. Von Sacher-Masoch. 
masochìsta, sm. e sf. (pl. m.-i) 1 Che è affetto da masochismo. 2 Chi gode nel tormentare sé stesso. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)