Novità: Prezzi carburanti in tutte le stazioni di servizio

Enciclopedia

anticlìmax, sm. Procedimento stilistico consistente nel passare, in una frase, da una gradazione ascendente a una discendente dell'enunciato. 
anticlinàle, agg. e sm. Di una piega in cui gli strati sono convessi e posti in modo da avere i più antichi nel nucleo. 
anticlòro, sm. Sostanza atta a eliminare l'eccesso del cloro o degli ipocloriti usati per candeggiare i tessuti. 
antìco, agg. e sm. agg. 1 Risalente a tempi remoti. ~ vetusto. <> recente. le antiche tradizioni mai perdute. 2 Di vecchia data. ~ sorpassato. <> d'oggi. 
sm. pl. Uomo appartenente alla civiltà antica. 
Antico Testamento La prima parte della Bibbia è chiamata dai cristiani Antico Testamento e consta di libri scritti in ebraico e aramaico prima della venuta di Cristo (ca. XI secolo a. C.-ca. II secolo a. C.), che sono sacri per gli ebrei e per tutte le confessioni cristiane. 
In particolare, fanno parte dell'Antico Testamento: 
1. La Legge (in ebraico Torah), cioè Genesi, Esodo, Levitico, Numeri e Deuteronomio (questi libri vennero chiamati, nella traduzione greca, Pentateuco, cioè cinque rotoli); 
2. I Profeti (in ebraico Nebi'im), cioè i libri che riferiscono l'attività dei profeti (Giosu, Giudici, Samuele 1 e 2, Re 1 e 2, Isaia, Geremia, Ezechiele, Osea, Giole, Amos, Abda, Giona, Michea, Naum, Abacuc, Sofonia, Aggeo, Zaccaria, Malachia); 
3. Gli Scritti (in ebraico Ketubim), cioè Salmi, Giobbe, Proverbi, Rut, Cantico, Qolet o Ecclesiaste, Lamentazioni, Ester, Daniele, Esdra, Neemia, Cronache 1 e 2) 
A questi tre gruppi di libri, detti protocanonici, i cattolici e gli ortodossi aggiunsero, in un secondo tempo, anche alcuni libri, scritti in greco, detti deuterocanonici (Ester greco, Tobia, Giuditta, Primo e secondo libro dei Maccabei, Sapienza, Siracide o Ecclesiastico, Baruc, Lettera di Geremia, supplementi al libro di Daniele). 
L'Antico Testamento occupa un posto importantissimo nella storia del Cristianesimo, dell'Ebraismo e dell'Islam; è un monumento di storia e letteratura scritto nell'arco di più di un millennio. 
anticoagulànte, agg. e sm. Sostanza che ritarda o impedisce la coagulazione del sangue. 
anticodóne, sm. Tripletta di nucleotidi con i quali l'acido nucleico t-RNA riconosce il codone presente sull'm-RNA. 
Antìcoli Corràdo Comune in provincia di Roma (940 ab., CAP 00022, TEL. 0774). 
anticolinesteràsico, agg. e sm. (pl. m.-ci) Di sostanza in grado di inibire la colinesterasi causando così un blocco o un rallentamento della conduzione nervosa. 
anticollisióne, agg. invar. Di dispositivo che serve per evitare le collisioni di aeromobili in volo. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)