Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

Moln´r, Ferenc (Budapest 1878-New York 1952) Romanziere ungherese. Tra le opere I ragazzi della via Paal (1907) e Liliom (commedia, 1909). 
mòlo, sm. Opera in muratura che protende in mare nei porti, per agevolare l'approdo delle navi. 
mòloc, sm. invar. Feroce divinità semitica, alla quale venivano offerti sacrifici umani. 
moloch, sm. invar. Genere di Rettili lacertili appartenente alla famiglia degli Agamidi a cui appartiene il diavolo spinoso. 
Molòchio Comune in provincia di Reggio Calabria (3.078 ab., CAP 89010, TEL. 0966). 
Molopo Fiume (1.000 km) dell'Africa meridionale. Nasce nel Witwatersrand e confluisce nel fiume Orange. 
Molòssidi Famiglia di Mammiferi Chirotteri Microchirotteri comprendente pipistrelli chiamati anche molossi. 
molòsso, sm. 1 Cane da guardia, dal corpo tozzo e robusto e muso piatto. 2 Piede trisillabo di sei tempi. 3 Nome comune di alcuni pipistrelli presenti in tutte le zone calde e anche in Europa (Talarida taeniotis). 
mòlotov, sf. invar. Bomba molotov. 
Molotov (Kukarka 1890-Mosca 1986) Pseudonimo di Vjaceslav Michajlovic Skrjabin. Uomo politico russo. Militante bolscevico e vicino collaboratore di Stalin, nel 1939 stipulò il patto di non aggressione con la Germania, dando via libera all'invasione della Polonia. Fu a lungo ministro degli esteri, dal 1939 al 1949 e dal 1953 al 1957, e partecipò alla conferenza di Jalta. Si oppose alla destalinizzazione introdotta da Krusciev e, accusato di aver organizzato l'attività antipartito, fu inviato quale ambasciatore in Mongolia (1957-1960). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)