Enciclopedia

morènico, agg. (pl. m.-ci) Relativo a morena. 
Moreno, Jacob Levy (Bucarest 1892-Beacon 1974) Psicologo romeno. Introdusse il metodo sociometrico e lo psicodramma e scrisse Chi sopravviverà (1934). 
Moreno, Marguerite (Parigi 1871-Touzac, Lot 1948) Pseudonimo dell'attrice drammatica francese Lucie-Marie-Marguerite Monceau. Esordì alla Comédie-Francaise nel 1890 e vi rimase fino al 1903 interpretando vari ruoli drammatici. Successivamente si trasferì a Buenos Aires e si dedicò all'insegnamento della recitazione nella scuola da lei fondata. Nel 1913, tornata in patria, riprese l'attività artistica dedicandosi anche al cinema. 
morènte, agg., sm. e sf. Che, o chi, è sul punto di morire. 
Mòres Comune in provincia di Sassari (2.211 ab., CAP 07013, TEL. 079). 
Moresby Isola del Canada, nell'arcipelago della Regina Carlotta dell'oceano Atlantico. 
morésca, sf. (pl.-che) 1 Danza spagnola di origine araba che divenne di moda in Europa nei secc. XV e XVI e in Italia anche nel XVII sec. 2 Composizione vocale del Cinquecento avente un andamento omoritmico in cui prevale dal punto espressivo la voce superiore. 
Morésco Comune in provincia di Ascoli Piceno (606 ab., CAP 63010, TEL. 0734). 
morésco, agg. (pl. m.-chi) Relativo o appartenente alla civiltà e cultura araba, sviluppatasi soprattutto in Sicilia, Spagna e Africa settentrionale. 
Morétta Comune in provincia di Cuneo (4.017 ab., CAP 12033, TEL. 0172). 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)