Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

Mosella Fiume dell'Europa occidentale (545 km). Nasce dai Vosgi in Francia e attraversa la Francia nordorientale, la Germania confluendo nel Reno vicino a Coblenza. I suoi principali affluenti sono i fiumi Saar, Szre e Meurthe. Bagna le città di Metz e Thionville in Francia, Treviri e Coblenza in Germania. È collegato alla Senna dal canale della Marna. 
Moselle Dipartimento (1.011.000 ab.) della Francia, nella Lorena, al confine con la Germania e il Lussemburgo. Capoluogo Metz. Il territorio è attraversato dai fiumi Mosella e Saar. L'economia della regione si basa sull'agricoltura (frutta, cereali, patate, tabacco e foraggi). Molto apprezzati sono i vini ricavati dai vigneti della valle della Mosella. Sviluppato anche l'allevamento di bovini. Le principali industrie sono quelle siderurgiche, meccaniche, chimiche, della concia, conserviere e del legno. Nel dipartimento si trovano giacimenti di carbone e ferro. Città importanti, oltre al capoluogo, sono: Sarrembourg, Forbach e Sarrenguemines. 
Mosèr, Francésco (Palù di Giovo, Trento 1951-) Ciclista. Fu campione mondiale dei professionisti dell'inseguimento nel 1976 e l'anno dopo su strada. Nel 1984 vinse il Giro d'Italia e dal 1984 al 1993 fu primatista dell'ora. 
Moser, Koloman (Vienna 1868-1918) detto Kolo. Pittore austriaco. Tra le opere Venere nella grotta (ca. 1913, Linz, Neue Galerie). 
Moses, Edwin (Dapton 1955-) Atleta statunitense. Nel 1976 e nel 1980 fu primatista mondiale sui 400 m ostacoli. 
moshav, sm. invar. Termine arabo indicante un insediamento agricolo di piccoli proprietari. 
Moshi Città (53.000 ab.) della Tanzania, capoluogo della regione del Kilimangiaro. 
Mòso in Passìria (in ted. Moos in Passeier) Comune in provincia di Bolzano (2.171 ab., CAP 39013, TEL. 0473). 
mosquito, sm. invar. 1 Nome depositato di un micromotore e denominazione del ciclomotore che lo monta. 2 In medicina, nome di piccole pinze chirurgiche molto sottili. 3 Denominazione indigena delle zanzare. 
Moss, Stirling (Londra 1929-) Pilota inglese. Nel 1955 vinse la 1000 miglia e la Targa Florio e nella sua carriera si aggiudicò sedici gran premi di Formula 1. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)