Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

motteggiatóre, agg. e sm. (f.-trìce) Che, o chi, motteggia, mordace. 
mottéggio, sm. Il motteggiare. 
Mottelson, Ben Roy (Chicago 1926-) Fisico danese. Di origine statunitense, compì importanti studi sulla struttura nucleare. Nel 1975, con J. Rainwater e A. Bohr fu insignito del premio Nobel. 
mottétto, sm. 1 Componimento popolare in rima, di solito breve e arguto. 2 Composizione musicale, specialmente su testi latini e d'uso sacro. Creato dalla scuola musicale francese di Notre Dame, il mottetto fu la forma musicale più importante del medioevo. Il Manoscritto di Montpellier e il Manoscritto di Bamberga sono le principali raccolte di mottetti. 
mòtto, sm. Detto breve e arguto, spesso scherzoso e pungente. ~ proverbio. 
Motto di spirito Opera di psicologia di S. Freud (1905). 
Mòttola Comune in provincia di Taranto (16.795 ab., CAP 74017, TEL. 099). Centro agricolo (coltivazione di olive, viti e frumento) e industriale (prodotti alimentari). Vi si trova la cattedrale costruita tra il XIII e il XVI sec. Gli abitanti sono detti Mottolesi
motuléso, agg. e sm. Che, o chi, è leso nelle sue capacità motorie. 
motupròprio, avv. e sm. avv. Spontaneamente. 
sm. invar. Decreto emesso da papi e sovrani di loro iniziativa, specialmente per concedere onorificenze e titoli nobiliari. 
Mouchette (Tutta la vita in una notte) Film drammatico, francese (1967). Regia di Robert Bresson. Interpreti: Nadine Nortier, Paul Hebert, Jean Vimenet. Titolo originale: Mouchette 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)