Enciclopedia

Pathé, Charles (Chevry-Cossigny 1863-Montecarlo 1957) Nato da genitori di origine alsaziana, iniziò la sua carriera come costruttore e rivenditore di fonografi. Nel 1896, grazie al finanziamento avuto dai fratelli Emile, Jacques e Théophile fondò la società Pathé Frères, cominciando la produzione di filmati di ogni genere. Con l'aiuto del regista Ferdinand Zecca, la società riuscì a diventare, in poco più di dieci anni, la maggiore industria mondiale del cinema. Oltre alla produzione e distribuzione di film, fabbricava pellicole, macchine da proiezione e da presa. Realizzò e distribuì il primo cinegiornale (1906-1909) in diverse lingue. Si ritirò a vita privata nel 1929, cedendo l'azienda a Emil Natan che fondò la Pathé Natan. 
pathos, sm. invar. Intensità di sentimenti, profonda emozione suscitata dai pregi di un'opera d'arte. ~ commozione. 
-patìa Primo elemento di parole composte che nella terminologia scientifica significano affezione, malattia. 
patìbile, agg. Che si può patire. 
patibolàre, agg. Degno del patibolo, sinistro. ~ bieco, feroce. <> amichevole, benevolo. 
patìbolo, sm. Strumento o palco sul quale viene giustiziato il condannato a morte. ~ forca. 
patiménto, sm. Il patire. 
pàtina, sf. 1 Velo impresso dal tempo sulle pitture, monete ecc. che ne altera il colore. ~ crosticina, pellicina. 2 Sottile strato di vernice. ~ smalto. 
patinàre, v. tr. Dare la patina. 
patinàto, agg. Ricoperto di patina. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)