Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

petùnia, sf. Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Solanacee. Viene coltivata in varietà multicolori per la bellezza dei fiori a grandi corolle a forma di imbuto. I colori più comuni sono il viola, il bianco e il rosso. Originariamente proviene dall'America meridionale. 
Petzval, Joseph Max (Szepesbéla 1807-Vienna 1891) Fisico austriaco. Stabilì le condizioni per ottenere la correzione degli obiettivi ottici. Costruì il primo obiettivo acromatico (1840) che da lui prese il nome. Gli obiettivi di tipo Petzval hanno avuto larga diffusione per uso fotografico fino all'introduzione di schemi ottici più complessi e dotati di correzioni ancora migliori. 
Peugeot, Armand (Valentigney 1849-Neuilly-sur-Seine 1915) Fondatore nel 1891 dell'omonima casa automobilistica francese. 
Peveràgno Comune in provincia di Cuneo (4.897 ab., CAP 12016, TEL. 0171). 
Peveràgno Comune in provincia di Cuneo (4.897 ab., CAP 12016, TEL. 0171). 
Peverèlli, Luciàna (Milano 1902-1986) Giornalista e scrittrice italiana. Si è distinta scrivendo romanzi rosa a diffusione popolare. Tra i più famosi si ricordano La mia vita per te (1951) e Concerto per un'ombra (1954). 
Pevsner, Anton (Orel 1886-Parigi 1962) Scultore russo. Tra le opere Proiezione dinamica al 30 grado (1950-1951, Parigi, Musée National d'Art Moderne) e Visione spettrale (1959, Parigi, Musée National d'Art Moderne). 
Pevsner, Nikolaus (Lipsia 1902-Hampstead 1983) Storico dell'arte tedesco. Tra le opere Storia dell'architettura europea (1957). 
Peymann, Claus (1938-) Regista teatrale tedesco. Diresse lo Schauspielhaus di Bochum e numerosi testi di Bernhardt e Handke. 
Peyrefitte, Roger (Castres, Tarn 1907-) Romanziere francese. Tra le opere Le amicizie pericolose (1944) e Le chiavi di San Pietro (1956). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)