Enciclopedia

piàttola, sf. Pidocchio dell'uomo, detto anche blatta o pidocchio del pube. Insetto privo di ali, di circa 2 mm di lunghezza, appartenente alla famiglia degli Ftiratteri, con zampe lunghe munite di unghielli e corpo appiattito e ovale. Si nutre di sangue. 
piattonàre, v. tr. Dare una piattonata. 
piattonàta, sf. Colpo inferto con la parte piatta di una spada e simili. 
Piauí Stato (2.581.000 ab.) del Brasile, nel Nord-este. Capitale Teresina. 
Piàve Fiume del Veneto, lungo 220 km, che nasce dal monte Peralba, nelle Alpi Carniche, attraversa il Cadore, la città di Belluno, e va a sfociare attraverso il golfo di Venezia nel mare Adriatico. 
Battaglie del Piave 
Nel corso del primo conflitto mondiale, la linea di difesa delle forze italiane fu fissata proprio sul Piave, dopo la disfatta di Caporetto. La prima battaglia fu combattuta il 9 novembre 1917, con la sconfitta dei tentativi di sfondamento delle truppe austriache; la seconda battaglia (giugno 1918) vide la ritirata austriaca; la terza battaglia è nota come la battaglia di Vittorio Veneto (ottobre-novembre 1918). 
Piàve, Francésco Marìa (Murano, Venezia 1810-Milano 1876) Librettista. Tra le opere Rigoletto (1851), La traviata (1853) e La forza del destino (1862). 
piàzza, sf. 1 Area pubblica, scoperta, circondata da edifici. ~ largo, piazzale. in piazza, all'aperto. 2 Gente. la piazza non sembrava apprezzare certi spettacoli. 3 Luogo in cui svolgere affari. ~ settore. 4 Sistemazione. 
Piàzza al Sèrchio Comune in provincia di Lucca (2.665 ab., CAP 55035, TEL. 0583). 
Piàzza Armerìna Comune in provincia di Enna (22.355 ab., CAP 94015, TEL. 0935). Centro agricolo (coltivazione di olivi, mandorle e nocciole) e industriale (prodotti dell'abbigliamento, dell'edilizia, alimentari e del legno). Vi si trovano la chiesa di San Giovanni di Rodi, del XIII sec., il duomo, costruito tra il XVII e il XVIII sec., il castello del XIV sec. e nelle vicinanze la villa romana del Casale, costruita tra il III e il IV sec. Gli abitanti sono detti Piazzesi o Armerini
Piàzza Brembàna Comune in provincia di Bergamo (1.111 ab., CAP 24014, TEL. 0345). 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)