Novità del sito: Costo chilometrico e fringe benefit annuale

Enciclopedia

polinucleàto, agg. e sm. Che contiene più nuclei. 
pòlio, sf. invar. Abbreviazione di poliomielite. 
poliomielìte, sf. Malattia infettiva virale provocata dal Poliovirus hominis, a carico del midollo spinale, che colpisce soprattutto i bambini, provocando gravi paralisi e anche la morte. Chi sopravvive non riprende comunque più la completa funzionalità degli arti. Fu J. Salk nel 1958 a produrre il vaccino, poi perfezionato da A. Sabin nel 1964. Nei Paesi in cui la pratica della vaccinazione è diffusa, la poliomielite è stata debellata, mentre colpisce ancora le popolazioni degli Stati in via di sviluppo. 
poliomielìtico, agg. e sm. (pl. m.-ci) Che, o chi, è colpito da poliomielite. 
poliopìa, o piolopsìa, sf. Disturbo della visione in cui si ha la percezione di più immagini di uno stesso soggetto. 
polipàio, sm. Colonia di polipi. 
Poliperconte (380 ca.-301? a. C.) Generale di Alessandro Magno in Asia, succeduto nel 319 ad Antipatro. Il figlio di quest'ultimo, Cassandro, lo spodestò tre anni più tardi. 
Poliplacòfori Classe dei Molluschi, nel regno animale, sottoregno dei Metazoi. Marini, devono il nome alle 8 placche calcaree articolate che rivestono il dorso di un corpo piatto. 
poliplòide, agg. e sm. In genetica, relativo agli organismi, alle cellule e ai nuclei cellulari animali o vegetali che presentano poliploidia. 
poliploidìa, sf. Mutazione genomica in cui si ha modificazione del numero dei cromosomi. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)