Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

proskynesis, sm. invar. Atto di ossequio e di saluto con cui i persiani erano soliti onorare i propri sovrani. 
prosodìa, sf. 1 Nella linguistica moderna indica lo studio delle caratteristiche foniche, quali il timbro, l'intensità, l'altezza, la durata, l'intonazione e l'accento dei vocaboli che costituiscono una frase. 2 Nella metrica classica era lo studio delle norme relative all'alternanza di sillabe lunghe e sillabe brevi nei versi. 
prosodìaco, agg. e sm. Tipico verso dei canti delle processioni religiose usato anche nei cori delle tragedie e delle commedie. 
prosòdico, agg. (pl. m.-ci) Relativo a prosodia. 
prosòdio, sm. Antico canto usato nelle processioni religiose, con particolare riferimento a quelle in onore di Apollo e Artemide. 
prosòma, sm. (pl.-i) Parte frontale del corpo dei chelicerati, dei linguattidi e dei priapulidi. 
prosopalgìa, sf. 1 Tic doloroso. 2 Nevralgia facciale. 
prosopopèa, sf. 1 Figura retorica, per cui si fanno parlare cose personificate o persone morte o lontane. 2 Sussiego, presunzione. ~ boria, burbanza. <> semplicità, umiltà. 
Prosòpori Ordine di Anellidi oligocheti cui appartengono le famiglie dei lumbriculi e dei branchiobdellidi. 
prosperàre, v. intr. Crescere, svilupparsi abbondantemente. ~ fiorire, estendersi. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)