Enciclopedia

rizocàrpico, o rizocàrpo, agg. (pl. m.-ci) Di pianta perenne il cui rizoma produce ogni anno un germoglio fruttifero aereo. 
Rizocèfali Ordine di Crostacei Cirripedi parassiti di altri Crostacei. 
Rizocloridàli Ordine di Alghe Xantoficee unicellulari che si muovono con movimenti ameboidi o tramite rizopodi. 
rizòfago, agg. (pl. m.-gi) Di animale, che si nutre di radici. 
Rizoforàcee Famiglia di piante tropicali, arbustacee o arboree, appartenenti all'ordine delle Mirtali, che vegetano nelle prime acque marine. 
rizògeno, agg. Che è in grado di far formare una radice. 
rizògeno, agg. Che è in grado di far formare una radice. 
rizòma, sm. Fusto di piante erbacee perenni, strisciante sul terreno e utilizzato come riserva di sostanze nutritive. Ha la capacità di sviluppare radici e fusti secondari, continuando così la vita della pianta madre da cui è stato originato. Sui rizomi infatti si possono individuare varie cicatrici corrispondenti ai fusti formati negli anni precedenti. Talvolta alcune piante, come le graminacee, hanno un rizòma abbondante e suddiviso che viene chiamato cespitoso. 
Rizomastigìni Ordine di Protozoi Flagellati acquatici muniti sia di flagelli che di pseudopodi. 
rizomatóso, agg. 1 Di pianta, che ha un rizoma. 2 Che è simile a un rizoma. 3 Che appartiene a un rizoma. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)